Home / Alimentazione / 14 suggerimenti per aiutarti a non soffrire di … avitaminosi !!
14 suggerimenti per aiutarti a non soffrire di … avitaminosi !!

14 suggerimenti per aiutarti a non soffrire di … avitaminosi !!

Data il trambusto della nostra vita quotidiana, il consumo di vitamine pronte, è una grande tentazione per tutti noi. Tuttavia, gli esperti sottolineano che questo non è il modo giusto per dotare il nostro organismo di tutto necessario, in quanto vengono forniti pronte, sembra che esortiamo l’organismo a rimanere inattivo. Le vitamine, secondo i nutrizionisti, dovrebbero essere forniti all’organismo attraverso gli alimenti, utilizzando i seguenti modi semplici …

  1. Scegliere di mangiare verdure crude e frutta. Si è già dimostrato che la cottura può portare ad una perdita di fino al 50% dei loro vitamine. Assicuratevi prima di averli lavati bene, al fine di rimuovere lo sporco, i pesticidi o altri contaminanti.
  2. Prova a comprare cibi di stagione e preferibilmente fresco.
  3. Evitare (o anche escludere) i prodotti alimentari trasformati, preferendo quelle che sono meno trattati.
  4. Non lasciare il cibo nel frigorifero per lunghi periodi di tempo, ma cercare di consumarlo in breve tempo.
  5. Aggiungere il limone o l’aceto di mele in insalata, dal momento che loro ingeredienti acidi proteggono la vitamina C e prevengono la sua ossidazione.
  6. Non tagliare il cibo in piccoli pezzi in quanto le vitamine più sensibili sono persi in questo modo.
  7. Evitare di soda nella cottura delle verdure e legumi.
  8. Aggiungere l’olio d’oliva crudo nel cibo dopo la cottura piuttosto che prima della sua cottura nella casseruola.
  9. Durante il processo di cottura, prima bollire l’acqua e poi aggiungere il cibo (non vice versa).
  10. Selezionare l’uso di pentole a pressione per cucinare, in quanto contribuiscono alla perdita minima possibile di vitamine nel nostro cibo e grazie al molto buono “chiusura” offerto, minimizzano l’ossidazione. Risparmiano anche il tempo perché la cottura è completato molto presto.
  11. Conservare il cibo lontano dal sole, in luoghi bui e metterlo in imballaggi ben chiusi per evitare l’entrata di ossigeno.
  12. Non scongelare gli alimenti prima della cottura attuale ma cuocere direttamente come vengono fuori dal freezer.
  13. Cucinare il cibo nel tempo minor possibile, con l’eccezione del pollame e di carni!
  14. Non bollire le verdure, ma preferisce loro cotto nel vapore. Tuttavia, se si sceglie di bollirle in qualsiasi momento, fare l’attenzione ad utilizzare la quantità di acqua necessaria, solo.

(!!!): I nutrizionisti ci stanno informando che la mancanza di vitamine da un organismo di solito è dovuto alla qualità scarsa del cibo consumato e meno frequentemente nella quantità consumata!!!

Scroll To Top