Home / Alimentazione / Mettere fine alla bulimia con … l’ipnosi!
Mettere fine alla bulimia con … l’ipnosi!

Mettere fine alla bulimia con … l’ipnosi!

Ansia e disturbi nutrizionali

Molte persone mangiano di più di quanto abbiano bisogno “… più che il loro corpo ha davvero bisogno!” Il fenomeno della bulimia è un disturbo alimentare nervoso ed è correlato (e in realtà direttamente) alla psicologia dell’individuo. Oggi, purtroppo, sempre più persone provano bulimia (o altri disturbi alimentari come l’anoressia), con conseguente aumento dei problemi sanitari.

Gli esperti stanno cercando di trovare i modi per controllare i disturbi alimentari in modo da poter controllare il fenomeno non regolamentato che si diffonde in tutto il mondo e che copre anche l’infanzia!

Lo stress e la tensione psicologica sembrano “influenzare” anche i bambini piccoli, e – come dimostrano gli studi scientifici – svolgono un ruolo determinante nella formazione del profilo nutrizionale di una persona!

Il fenomeno della bulimia e del consumo di cibo sembra essere trovato in momenti di intenso stress e carico emozionale e – come tante persone testimoniano – il cibo serve per loro come “consolazione”, alleviando la tensione e il disagio causati dallo stress psicologico, dall’ansia , La tristezza o perfino il perfezionismo o le ossessioni possedute da loro.

Le ragioni che portano un individuo alla bulimia psicogena o ad altri disturbi alimentari variano e variano da persona a persona. Infatti, per affrontare correttamente e superare il problema di un disturbo nutrizionale, è richiesto un sostegno psicologico da uno specialista che diagnosticherà il problema – la fonte di stress – che conduce l’individuo al disturbo alimentare (bulimia o anoressia).

Bulimia: un nemico con molti “volti”

A volte l’immagine che abbiamo creato per noi stessi e il nostro corpo e altre volte fattori esterni può portarci a disturbi psicogeni come il disturbo nutrizionale della bulimia o il disturbo alimentare di anoressia … ma perché perdere il controllo di noi stessi?

Molte persone con un disturbo alimentare rivelano che non percepiscono il loro problema, quindi diventa enorme fino a quando non viene percepito dai loro dintorni e dalla loro famiglia … un tempo che le cose sono certamente molto più difficili e più pericolose anche per la salute del Persona stessa.

La verità è che non esiste una spiegazione comprovata di ciò che provoca la bulimia e come inizia, ma è molto comune avere una connessione tra i disturbi alimentari e le persone che vanno dall’anoressia alla bulimia nella loro ricerca per combattere il problema.

Come risulta, è estremamente difficile chiarire le ragioni esatte che conducono una persona alla bulimia, in quanto è anche estremamente difficile individuare la causa che innesca l’inizio del problema.

bulimia-per-dimagrire-italia

Le origini del disordine si trovano nel passato della persona e nel suo subconscio profondo. L’aiuto di uno psicologo-psicoterapeuta può essere estremamente utile per consentire all’individuo di penetrare nel suo subconscio e portare alla superficie la fonte della sua ansia che porta alle abitudini alimentari problematiche!

Come l’ipnosi può aiutare a mangiare disturbi?

Per la ragione che molte persone hanno difficoltà a contattare un psicoterapeuta, Kathy Welter – Nichols ha creato un programma di registrazione in cui la persona è sottoposta ad ipnosi. Questo è un suggerimento alternativo accompagnato da immagini di persone che soffrono di bulimia e chiaramente esponendo il problema.

bulimia-ipnosi-per-dimagrire-italia

L’idea è stata creata dalla constatazione iniziale che gli individui bulimici – durante un episodio bulimico – si comportano come ipnotizzati … quasi estasiati!

L’ipnosi mira pertanto ad attivare alcune parti del cervello in modo che la persona si sente più forte, più sicura, con umore e psicologia migliore e, naturalmente, più rilassata e meno stressante.

Scroll To Top