Home / Alimentazione / Come evitare alimenti geneticamente modificati
Come evitare alimenti geneticamente modificati

Come evitare alimenti geneticamente modificati

Gli alimenti sono spesso sottoposti a modifiche genetiche per renderle più resistenti alle malattie, migliorare il loro valore calorico o aumentare la loro capacità di crescere in condizioni climatiche diverse. Ci sono alcuni di questi alimenti che sono dannosi per la tua salute e per il nostro ambiente.

Molti degli alimenti che consumiamo possono contenere ingredienti derivati da alimenti geneticamente modificati. Se vivi in Europa, è più facile evitare i cibi geneticamente modificati perché tutti i produttori sono obbligati a etichettare il cibo prodotto.

Alcuni brevi suggerimenti su come evitare questi alimenti

1. Comprare sempre cibi che sono etichettati al 100% organici.

Saprete sicuramente che una delle ragioni per cui difficilmente si può acquistare tali prodotti è la questione del loro onore.

Anche perché l’etichetta dice organico non significa che non contiene organismi geneticamente modificati. Può contenere fino al 30% di organismi simili, per questo ti attacchi all’etichetta al 100% organicamente. Davvero difficile …

2. Riconoscere i numeri delle etichette in frutta e verdura.

È possibile cercare codici di corrispondenza che forniscono informazioni sul prodotto che si desidera acquistare.

Se il codice ha 4 cifre, il prodotto è stato prodotto con il metodo convenzionale.

Se troviamo 5 cifre nel codice e inizia con 8, è un prodotto geneticamente modificato.

Ultimi 5 cifre e primo numero 9, il prodotto è biologico.

3. Acquistare carne da animali alimentati solo con erba.

Molti animali vengono solitamente alimentati in erba, ma nell’ultimo periodo della loro vita sono probabilmente somministrati alimenti geneticamente modificati.

Alcuni animali come il maiale e il pollo non possono nutrire il 100% sull’erba. In questi casi, cercare l’etichetta certificata biologica.

Anche il pesce che si acquista dovrebbe essere offshore come si dice e non cresciuto in aziende agricole – allevamenti di pesci, dato che vengono somministrati alimenti geneticamente modificati.

4. Cercare prodotti contrassegnati come non contenenti organismi geneticamente modificati.

È davvero difficile e talvolta le informazioni sulle etichette non sono chiare.

5. Acquistare prodotti locali

Molti prodotti provengono principalmente da grandi aziende agricole dall’estero dove per organismi geneticamente modificati o materie prime sono per molti e principalmente motivi commerciali.

6. Stai acquistando cibo da cuocere

Evitare cibi semilavorati o quelli che hanno subito un processo e hanno bisogno di tempo per essere pronti.

Trascorrere un po ‘più tempo e denaro e hai la certezza del buon cibo che si prepara solo e conosci i suoi ingredienti.

7. Coltivare i vostri cibi.

La proposta più difficile. Hai bisogno di alloggi speciali e tempo per prendersi cura di un tale giardino. Sicuramente acquistare semi puliti sai quello che stai coltivando, ma …

Scroll To Top