Home / Alimentazione / Il disturbo nutrizionale Binge
Il disturbo nutrizionale Binge

Il disturbo nutrizionale Binge

Qual è il disturbo nutrizionale Binge? 

Ognuno presenta occasionalmente disturbi nel suo solito comportamento normale nutrittional. Quindi non è un caso che durante la stagione delle vacanze o il periodo di vacanza a presentare un trend di consumo eccessivo che è sicuramente temporanea e transitoria.

A differenza di questa condizione naturale e molto comune, il disturbo alimentare Binge, non ha assolutamente alcun provvedimento ed è completamente incontrollata!

Durante il disturbo alimentare Binge, la persona ha un forte sentimento di consumo eccessivo, al fine di alleviare i sentimenti negativi che infestano, nonostante il fatto che questo falso “pienezza emotiva” fornita dal cibo è anche temporaneo. Più specificamente, la persona che, dopo la fine del pasto tende a sentirsi peggio di prima, perché si sente rimorso per quello che ha fatto.

Una caratteristica di questo disturbo è che la persona mangia in una maniera incontrollata e bulimica, in realtà molto più quantità di quello davvero bisogno di sentirsi pieno, al fine di combattere lo stress intenso o il grande vuoto emotivo sentito!

Che presentano il disturbo nutrizionale Binge? 

Non esiste una regola per cui gli individui presentano questo disturbo nutrizionale specifico, ma è più comune nelle persone nel periodo dell’adolescenza o nei loro primi vite minori.

(!): Questa sindrome è abbastanza usuale nei giovani e in effetti in periodi successivi una dieta rigorosa!

Questi giovani tendono a presentare un eccessivo dopo un programma nutrizionale duro. In generale, i disturbi alimentari sono un fenomeno molto frequente, nei giovani, vale a dire in adolescenti o giovani. In realtà i giovani di sesso femminile tendono a presentare disturbi nutrizionali per un tasso superiore rispetto ai giovani maschi.

Come si riconosce il disturbo nutrizionale Binge?  

Ci sono alcune caratteristiche fondamentali che descrivono il disturbo alimentare. Questi sono:

  • che le persone presentano una sovralimentazione incontrollabile.
  • che le tendenze di questa sovralimentazione di solito durano per 1-2 ore, anche se a volte possono essere ripetuti più volte nella stessa giornata .
  • che queste persone dopo l’ episodio di eccessivo sentono una pienezza SOLO per pochi minuti e poi sono pieni di sensi di colpa e di rimorso .
  • che queste persone sentono sconvolto durante l’episodio di eccessivo .
  • che queste persone hanno sentimenti come la depressione , disgusto , senso di colpa , rabbia o disperazione .
  • che questi individui dimostrano una significativa mancanza di autostima e di auto- controllo
  • che questi individui si sentono preoccupazione per i possibili danni causati ai loro corpi , per il loro look e l’immagine che gli altri hanno di loro, da questa situazione incontrollata
  • che consumano molto più cibo di quello che realmente bisogno di sentirsi pieno.
  • che questi individui di solito nascondono cibo in borsa , in ufficio o nei loro cassetti , in modo da consumare al momento nessuno li sta guardando e quindi non saranno criticati
  • che queste persone pensano di cibo per tutto il giorno.

Qual è la differenza del disturbo nutrizionale Binge da bulimia?

Durante il disturbo alimentare Binge, a differenza della bulimia, la persona (che, come abbiamo già detto, è generalmente giovane e di solito ha travolto il suo organismo con una dieta estenuante) non cerca di correggere la situazione seguita alle estremità (sia da vomito, eccessiva esercizio fisico, diete o saltando i pasti durante il giorno). 

Scroll To Top