Home / Alimentazione / Il tonno: il cibo che … pone rischi per le donne incinte!
Il tonno: il cibo che … pone rischi per le donne incinte!

Il tonno: il cibo che … pone rischi per le donne incinte!

Sono i pesci “dannosi” per la salute?   

Come sappiamo, il pesce è uno degli alimenti più sani e sicuramente uno dei migliori alleati della nostra salute. Tuttavia potrebbe effettivamente creare problemi di salute e, in caso affermativo in quali circostanze e ciò che dovremmo pat attenzione?

Le donne, soprattutto durante il periodo sensibile di gravidanza dovrebbero essere molto più attenti non solo nella loro dieta e prodotti che usano in generale, in quanto potrebbero causare seri problemi nel corso della salute del feto.

(!!!): Pertanto, è importante menzionare che il pesce anche se un alimento altamente benefico in generale, in caso di gravidanza può causare problemi.

I pesci e la gravidanza…

Come è stato rilevato dagli esperti, per le donne che sono incinte, ci potrebbe essere un rischio significativo nascosto nel pesce di fiumi o di laghi.

(!!!): I pesci di fiumi e di laghi, nascondono alcuni pericoli per il corso della gravidanza. Questo perché c’è sempre una possibilità che pesci provenienti da acque contaminate in cui il pesce è stato anche contaminato sia da batteri o sostanze chimiche di qualsiasi tipo.

Queste sostanze chimiche, così come molti batteri possono causare complicazioni gravi in gravidanza e di mettere la salute del feto, in pericolo.

(!!!): Inoltre, i grandi pesci (come il tonno, sgombro, salmone, pesce spada e lo squalo), può anche rappresentare una minaccia per un sano progresso della gravidanza.

Questo perché una grande quantità di una sostanza chiamata metilmercurio si trova in questi pesci grandi.

(!!!): Il metilmercurio è una sostanza che può presentare un ruolo distruttivo nello sviluppo del sistema nervoso e il cervello dei bambini!

Una donna non è permesso di mangiare il tonno quando lei è incinta?  

Sicuramente questo non è il caso con il tonno e gli altri pesci. Che cosa è veramente necessario è una maggiore attenzione sulla selezione del pesce e forse un po ‘più attenzione alla quantità con Sicuramente questo non è il caso con il tonno e gli altri pesci. Che cosa è veramente necessario è una maggiore attenzione sulla selezione del pesce e forse un po’ più di attenzione alla quantità consumata.

(!!!): Quindi, più specificamente per il tonno, una donna durante la gravidanza o l’allattamento periodo, non deve consumare una quantità maggiore di circa 170 grammi ogni settimana.   

ATTENZIONE!!!: La donna durante la gravidanza deve prestare una attenzione particolare alla assunzione di mercurio da pesce consumati! Il rischio maggiore è presentato dei grandi pesci predatori.

Scroll To Top