Home / Salute e Bellezza / Una vitamina contro le allergie?
Una vitamina contro le allergie?

Una vitamina contro le allergie?

Salutiamo questa primavera di nuovo… con le nostre allergie!

La primavera può essere il momento più bello dell’anno, ma è anche il momento più difficile dal momento che coinvolge molte allergie con molti sintomi spiacevoli!

L’allergia al polline è una delle forme più comuni di allergia e sicuramente ha un carattere stagionale, con la sua più alta scoppio durante la primavera quando tutti i fiori sono in fiore

Questa forma di allergia si chiama rinite allergica e ha una presenza più forte soprattutto dopo un inverno mite senza troppa neve e freddo, a significare una primavera molto fiorito … con grandi percentuali di polline diffuse in atmosfera (anche nei paesaggi urbani concreti)!

I farmaci antistaminici e tutto quello che c’è da sapere!

Le pillole antistaminiche mostrano vendite molto elevate, soprattutto durante la stagione primaverile. Molte persone sono alla ricerca di una soppressione immediata dei sintomi di allergia, in modo che possano essere funzionale, efficiente e utile ai loro impegni quotidiani.

NOTA: All’interno di una stagione, le vendite di antistaminici farmaci solo negli Stati Uniti, superano i 14,7 milioni di dollari!

L’uso di queste pillole:

  • sospende i sintomi della rinite allergica
  • riduce il prurito
  • riduce il starnuti
  • contribuisce al trattamento del prurito causato dalle punture di insetti
  • riduce la sensazione di malessere
  • lotta la nausea
  • lotta lo strappo
  • lotta la tosse
  • riduce il schizzinosi
  • LOTTA UNO SHOCK ALLERGICO DIRETTAMENTE

I farmaci antistaminici hanno dei effetti collaterali?

Gli effetti collaterali di solito causati da un farmaco antistaminico sono:

  • sonnolenza
  • riduzione dei riflessi
  • ridotta percettività
  • vertigini
  • ridotto l’attenzione
  • riduzione della pressione arteriosa

ATTENZIONE: L’assunzione di farmaci antistaminici con l’alcol è strettamente controindicata! Può causare i gravi effetti collaterali che possono portare anche alla morte!

Come le allergie sono create? Posso evitarle?

Secondo recenti studi scientifici, le allergie possono essere evitati adottando una specifica vitamina!

ATTENZIONE: L’assunzione sufficiente della vitamina D, durante la gravidanza, può ridurre in modo significativo lo sviluppo di allergie nei bambini!

Pertanto è estremamente importante, per un altro motivo, così, la donna incinta di seguire una dieta attenta e di prendere abbastanza vitamina D attraverso i suoi alimenti.

NOTA: Circa 235 ml di vitamina D al giorno, può ridurre lo sviluppo di allergie da un tasso del 20%, come dimostra l’evidenza scientifica finora!

Le allergie sono un processo naturale, una reazione dell’organismo a vari allergeni, cioè particelle considerate come corpo estraneo e si sente minacciato da loro.

In sostanza, le persone che soffrono di allergie, hanno un molto duro “lavoratore” del sistema immunitario, che è costantemente in lotta contro i nemici!

NOTA: L’Aspergillus fumigatus è un fungo comune. Quando viene inalato da persone che soffrono di asma, dalla malattia polmonare o da fibrosi cistica può causare gravi episodi allergiche e molti sintomi gravi.

Questa reazione allergica al fungo particolare chiamato aspergillosi e si manifesta in particolare nelle persone con sistema immunitario indebolito.

SUGGERIMENTO: è importante, soprattutto per quelli con un sistema immunitario debole, per mantenere la loro casa pulita e in gran parte asciutto! Il bagno e la cantina sono le due aree più a rischio per lo sviluppo del fungo (muffa).

L’importanza della vitamina D contro le allergie!

Come è stato già detto, gli scienziati hanno scoperto la possibilità di vitamina D per riduce lo sviluppo delle allergie, significativamente.

Come la vitamina D agisce e previene l’insorgenza di allergie?

Ha solo un carattere preventivo o si tratta di un carattere repressivo?

Può la presa della vitamina D combattere le allergie esistenti?

ATTENZIONE: La vitamina D è molto importante in quanto svolge il ruolo di un regolatore del sistema immunitario!

Gli scienziati non sono ancora in grado di rispondere se prendere la vitamina D potrebbe presentare risultati contro allergie, anche in età più avanzata ..

Tuttavia, è sicuro che la sua presa da una donna incinta ha risultati soddisfacenti nel successivo corso della salute del bambino, ma prendendo la vitamina D dal bambino durante l’infanzia e l’età della scuola è anche molto importante.

Scroll To Top